Contacts

92 Bowery St., NY 10013

thepascal@mail.com

+1 800 123 456 789

progetto ITINERA
News

Palazzo Macchiarelli: presentazione del progetto “ITINERA”

Progetto ITINERA

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione con il Sud  ha  approvato  il  progetto  “Itinera  –  Itinerari  per l’innovazione sociale”, finalizzato a restituire lo storico Palazzo Macchiarelli alla comunità di Montoro.

Il Progetto è stato presentato dalla Cooperativa Sociale L’isola che c’è ONLUS di Solofra, in partenariato con la Condotta Slow Food di Avellino,  l’Associazione Castanicoltori Campani,  l’Associazione Fonderie Culturali, Make a Cube srl.

Nel sottolineare l’importanza del progetto in termini di coesione sociale e di ricaduta sullo sviluppo economico  del  contesto,  abbiamo  piacere  d’incontrarvi  il giorno 08/10/2016 alle ore 10.00 con la presenza del sindaco dott. Mario Bianchino e dell’amministrazione comunale  della  Città  di  Montoro,  per  presentare  le linee strategiche del progetto, attivare un confronto concreto con chi quotidianamente opera sul territorio, raccogliere suggerimenti operativi. L’incontro sarà anche l’occasione per visitare le stanze del Palazzo Macchiarelli.

Descrizione delle attività
Il Progetto ITINERA – Itinerari di innovazione sociale, finanziato da Fondazione con il Sud, prevede la realizzazione  di  un  polo  multi-funzionale  presso  Palazzo Macchiarelli,  restituito  alla  piena  fruizione  della comunità territoriale di Montoro (AV).

Il progetto prevede una pluralità di azioni articolate in 4 macro-aree:
1. “Incubatore e accelleratore di impresa”.
Si tratta di un contenitore per il sostegno concreto a  nuove  idee  imprenditoriali  nei  settori  legati  alla produzione artistico-culturale, all’impresa sociale, alla filiera agro-alimentare.
2. “Valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche locali”.
Saranno realizzati eventi promozionali e degustativi, laboratori didattici, campagne di sensibilizzazione, turismo sostenibile.
3. Cantieri sociali”.
Sono  previste  attività  per  bambini  e  ragazzi  da realizzare nei mesi estivi e nei periodi di chiusura delle scuole, oltre ad attività di inclusione sociale rivolte agli
anziani e alle comunità straniere.
4. Azioni di sviluppo culturale”.
Sarà  attivato  uno  Spazio  culturale  integrato  con mostre,  eventi,  laboratori.  Saranno  inoltre  allestiti spazi  espressivi  a  disposizione  di  giovani  artisti  del
territorio nonchè una mediateca permanente.